Servizi 

Assistenza Contabile e Fiscale

Lo studio si propone di assistere la propria clientela nella fase di progettazione dell'idea imprenditoriale, suggerendo eventuali forme di finanziamento a valere su fondi regionali o comunitari, guidando l'imprenditore in tutte le fasi dello start-up e indirizzandolo sulla scelta della forma giuridica o del modello societario da adottare.

"Viaggiare insieme" è la filosofia dello studio per mezzo della quale l'impresa è accompagnata in tutti gli adempimenti a partire dalla sua costituzione con l'attribuzione della partita iva presso l'Agenzia delle Entrate, l'iscrizione nel Registro Imprese della Camera di Commercio, l'apertura della posizione Inps, Inail e durante tutta la sua ordinaria attività con l'assolvimento degli obblighi contabili e fiscali.

La scelta del regime contabile, la tenuta della contabilità semplificata o ordinaria in sintonia con la tipologia d'impresa, precedono la serie di adempimenti fiscali che lo studio espleta in maniera tempestiva per far fronte alle esigenza della clientela:

  1. Comunicazione Unica (Pratiche telematiche di apertura, variazione, cessazione attività indirizzate al Registro Imprese, Agenzia delle Entrate, Inps, Inail)
  2. Dichiarazione Annuale Iva
  3. Comunicazione Polivalente (Spesometro)
  4. Predisposizione del Bilancio delle società di capitali e deposito telematico nel Registro Imprese
  5. Modelli Intrastat per operazioni intracomunitarie
  6. Unico Società di Persone/Società di Capitali/Enti non commerciali
  7. Comunicazione Beni in Godimento Soci
  8. Reportistica Aziendale (Bilancio e Situazione economico/patrimoniali infrannuali)
  9. Rapporti con le Banche
  10. Servizio F24 On line
  11. Attivazione Pec e Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione
  12. Istanze telematiche di Rateizzaione Avvisi Bonari  Inps e Cartelle di Pagamento Equitalia

Lo studio assiste la clientela privata nella:

  1. Predisposizione e trasmissione telematica del Modello Unico Persone Fisiche e Modello 730
  2. Calcolo Imu/Tasi
  3. Consulenza sulle agevolazioni fiscali per la loro fruizione in sede di dichiarazione
  4. Predisposizione di contratti di locazione e registrazione telematica presso l'Agenzia delle Entrate

Consulenza e Pianificazione Aziendale

Per far fronte alla continua evoluzione dei mercati, lo studio assiste l'impresa nel processo di pianificazione strategica che coinvolge l'imprenditore e il vertice aziendale durante tutte le fasi:

a) Analisi del mercato e delle sue possibili evoluzioni, in cui vengono evidenziate le caratteristiche dell'ambiente in cui opererà l'azienda e del suo settore di appartenenza (domanda prevista di prodotti, offerta, numero dei concorrenti, ecc.) intercettando potenziali fonti di finanziamento derivanti dai bandi comunitari, nazionali e regionali;

b) Analisi interna, in cui l'azienda valuta la propria posizione sul mercato (quote di mercato, caratteristiche dei prodotti/servizi offerti, grado di innovazione, ecc.), identifica i propri punti di forza e di debolezza rispetto ai concorrenti e ai fattori critici di successo individuati nella prima fase ed elabora scenari (che costituiscono la prevedibile evoluzione della situazione di partenza) in grado di rappresentare l'ambiente futuro in cui l'azienda si troverà a operare.

c) Definizione degli obiettivi da raggiungere, di fondamentale importanza nel processo di pianificazione strategica poiché rappresenta il momento in cui si fissano i contorni del futuro dell'azienda. Gli obiettivi possono riguardare l'azienda nel suo insieme quando sono definiti, per esempio, in termini di redditività del capitale investito, quote di mercato ecc., o essere riferiti alle funzioni aziendali o a livelli organizzativi inferiori (contenimento dei costi di produzione, definizione delle spese commerciali e amministrative ecc.). Gli obiettivi delle funzioni aziendali sono spesso strettamente interdipendenti fra loro e collegati agli obiettivi aziendali globali.

d) Formulazione delle strategie aziendali, cioè i programmi di azione per il raggiungimento degli obiettivi stabiliti nella fase precedente. Le strategie possono riguardare la gamma di prodotti e il loro posizionamento;

e) Formulazione del piano strategico, che di solito si compone del piano economico, che raccoglie i costi e i ricavi previsti dalle singole funzioni aziendali per l'orizzonte temporale di pianificazione, del piano degli investimenti, che riporta tutti gli impieghi durevoli di capitale che si prevede di effettuare per raggiungere gli obiettivi programmati, del piano finanziario, che evidenzia i fabbisogni e le eventuali disponibilità di mezzi finanziari derivanti dai primi due piani, del piano patrimoniale, che mette in evidenza le conseguenze della pianificazione sulla struttura del capitale.

f) Approvazione ed esecuzione del piano strategico, che consiste nel rendere esecutivo il piano stesso da parte degli organismi aziendali preposti e nella sua realizzazione da parte delle funzioni manageriali dell'azienda.