Calendario Fiscale Anno 2019 
     “Tre cose formano una nazione: la sua terra, il suo popolo, e le sue leggi” (Abraham Lincoln)

16 Febbraio - 4^ Rata  2018 Contributi Inps fissi Gestione Artigiani/Commercianti sul reddito                               minimale

                        Autoliquidazione Inail


28 Febbraio - Comunicazione Periodica Iva 4° Trimestre 2018 (prorogata al 10/04/2019)

28 Febbraio - Comunicazione Dati Fatture emesse/ricevute relative al 2° semestre 2018 / Esterometro di Gennaio / Febbraio 2019 (prorogata al 30/04/2019)

7 Marzo - Invio Certificazione Unica 2019

Entro il 7 Marzo devono essere inviate telematicamente le certificazioni uniche relative alle ritenute operate nel 2018.

18 marzo - Versamento Saldo IVA Anno 2018

Per il pagamento del Saldo Iva si può pagare al 18 marzo oppure optare per l'abbinamento con le scadenze di Redditi 2019.

1 aprile - Consegna della Certificazione Unica 

La consegna della Certificazione Unica al percipiente da parte del sostituto d'imposta è differita fino all' 1 aprile.

30 aprile - Presentazione Dichiarazione Annuale Iva

16 Maggio - 1^ Rata 2019 Contributi Inps fissi Gestione Artigiani/Commercianti sul reddito                                minimale 

                    - Versamento Liquidazione Iva 1° trimestre 2019

31 maggio - Comunicazione Periodica IVA 

Prima comunicazione trimestrale delle liquidazioni IVA effettuate relativamente al primo trimestre 2019.

17 giugno - IMU e TASI - Acconto 2019

Canonico versamento dell'acconto delle imposte comunali.

1 luglio - Versamento imposte da Redditi 2019 

Scade il saldo delle imposte dell'anno 2018 derivanti da Redditi 2019 ed il versamento del primo acconto dell'anno 2019 con possibilità di dilazione fino a sei rate con esclusione dei contribuenti soggetti a ISA compresi contribuenti minimi e forfettari.

23 luglio - Modello 730/2019

Scadenza per l'invio del modello 730/2019

20 Agosto - 2^ Rata 2019 Contributi Inps fissi Gestione Artigiani/Commercianti sul reddito                               minimale 

                  - Versamento Liquidazione Iva 2° trimestre 2019

                 1 agosto - 2 settembre - sospensione dei termini tributari 

Dall' 1 agosto al 2 settembre sono sospesi i termini per le risposte alle richieste documentali e per i versamenti relativi ai controlli formali.

16 Settembre - Comunicazione Liquidazione Periodica IVA 

Comunicazione trimestrale delle liquidazioni IVA effettuate relativamente al secondo trimestre 2019.

30 Settembre

Scade il saldo delle imposte dell'anno 2018 derivanti da Redditi 2019 ed il versamento del primo acconto dell'anno 2019 con possibilità di dilazione fino a tre rate con dei contribuenti soggetti a ISA compresi contribuenti minimi e forfettari. 

31 ottobre - Invio del Mod. 770 / 2019

Scade l'invio del modello 770 / 2019 relativo all'anno 2018 compreso la CU2019 degli autonomo.

18 Novembre - 3^ Rata 2019 Contributi Inps fissi Gestione Artigiani/Commercianti sul reddito                               minimale

                        - Versamento Liquidazione Iva 3° trimestre 2019

2 Dicembre - Invio di Redditi / Irap  2019

Scade l'invio dei modelli Redditi / Irap  2019 relativo all'anno 2018.

2 dicembre - Secondo acconto d'imposta Redditi / Irap 2019

Non cambia la scadenza del secondo acconto d'imposta derivante dal modello Redditi / Irap.

2 dicembre - Comunicazione Liquidazione Periodica IVA 

Comunicazione trimestrale delle liquidazioni IVA effettuate relativamente al terzo trimestre 2019.

16 dicembre - Saldo IMU / TASI 2019

Non cambia la data di scadenza del saldo IMU e TASI 2019.

27 dicembre - Acconto IVA 2019

Non varia la data di versamento dell'acconto IVA 2019.

Anno 2020:

Entro il 28 febbraio andrà inviata la comunicazione della Liquidazione IVA del quarto trimestre 2019 (oppure in alternativa Dichiarazione Iva relativa all'anno 2018 se inviata entro il 28 Febbraio 2020)

A tali scadenze vanno aggiunte le normali scadenze IVA per i contribuenti che liquidano l'IVA mensilmente, il versamento delle ritenute e dei contributi Inps a carico dei datori di lavori del 16 di ogni mese.